Traduzione
EspañolEnglishFrançaisItalianoDeutschРусский中文(漢字)
Cosa visitare

El Cabo de Gata, uno dei punti di riferimento della costa mediterranea nel sud-est della penisola iberica, è la fine di una catena montuosa vulcanica delimitata a pianure est di Almeria e Campi Nijar. Il contatto con il mare è segnato dalla presenza di belle scogliere si alternano a calette tradizionalmente sfruttato come rifugio per i navigatori che si avventurano nei suoi confini, o per tendere imboscate e di agire da loro in quei secoli in cui la pirateria ha assunto queste acque, difficile da risolvere una popolazione stabile sulla loro terra, fatto che in parte ha conservato.

Dominio delle belle spiagge della costa: cale raccolti tra scogliere, lunghi nastri o sabbiose, accadendo al fianco di sale, dune, scarpate e aridità, accentuato dalla diffusa prevalenza di vegetazione caratterizzata dalla loro adattamento al territorio.

La situazione attuale Parco Naturale di Cabo de Gata-Nijar è il risultato della delicata convivenza tra biodiversità e di umanità che, con varie lacune, come l'isolamento e insicurezza acqua, origine del suo unico ingegneria idraulica, ha mantenuto nel corso della storia un equilibrio eccezionale; è stato anche uno strumento per la volontà di alcuni grandi proprietari terrieri che hanno rispettato questa terra, salvataggio dei valori naturali della valanga di cemento che ha radicalmente modificato la costa spagnola durante la seconda metà del XX secolo.

© Copyright Hotel Rural Blanca Brisa - Web Design Internet 2.0